Archvio news

Giovedì 30 marzo 2017 ICCU e ICCD presentano a Roma metaFAD

07/03/2017

metaFAD

Giovedi 30 marzo 2017 alle ore 10.00 presso il Collegio Romano - Sala Spadolini ICCU E ICCD presentano la piattaforma open-source metaFAD che vede coinvolta GruppoMeta nello sviluppo tecnico. 

Per partecipare alla presentazione presso il Collegio Romano è necessario iscriversi al seguente indirizzo

Per partecipare al workshop di approfondimento sulle caratteristiche tecniche e i servizi della piattaforma applicativa che avrà luogo nel pomeriggio presso l’Auditorium dell’ICBSA in Palazzo Mattei (via Michelangelo Caetani 32) a partire dalle ore 14.30 è necessario iscriversi al seguente indirizzo

Com'è nata metaFAD

Nel 2013 cinque istituti culturali napoletani - l’Istituto Italiano per gli Studi Storici, il Pio Monte della Misericordia, la Società Napoletana di Storia Patria, la Fondazione Biblioteca Benedetto Croce, la Cappella del Tesoro di San Gennaro – decidono di destinare ad un progetto condiviso i fondi europei assegnati a ciascuno di essi dalla Regione Campania per creare un ambiente software unico in grado di supportare i complessi processi di lavoro legati alla descrizione e valorizzazione dell’importante patrimonio culturale che custodiscono.

La collaborazione si estende negli anni successivi ai tre Istituti Centrali del MiBACT e si concretizza nella creazione della piattaforma open-source metaFAD: un ambiente integrato per la descrizione, la digitalizzazione e la fruizione di beni librari, archivistici e museali.

Un prodotto open source che rende semplice gestire i diversi aspetti della descrizione e della valorizzazione del patrimonio: dalla digitalizzazione e pubblicazione del patrimonio dematerializzato all’erogazione dei servizi all’utenza e all’e-commerce, garantendo al contempo l’apertura e l’integrazione verso i principali cataloghi e aggregatori nazionali e internazionali.

metaFAD è rilasciato con licenza MIT, disponibile da aprile del 2017.

Segui l'evento su Twitter, Facebook e LinkedIN

Leggi anche: 

metaFAD: cuore del sistema di gestione del Polo Digitale di Napoli

Aprire, includere, condividere: la biblioteca è open.Il Modello metaFAD